Organizzato da
Sponsor
In collaborazione con

Consulenza e Consulenti

Mercati sempre più complessi, mai come ora il supporto di un valido consulente diventa importante.

Iscriviti gratuitamente

La partecipazione agli eventi in Live Streaming di YouFinance 2024
è gratuita ma è comunque necessaria l'iscrizione.

mercoledì 13 marzo    17:30 - 18:30   

Come ottenere la certificazione CFP®

La certificazione CFP o Certified Financial Planner, è la certificazione più importante al mondo in pianificazione finanziaria arrivata in Italia a fine 2023 e presente in 28 paesi con oltre 223.000 professionisti attivi.

Lo standard di eccellenza CFP è un insieme di linee guida, pratiche e criteri universalmente riconosciuti e adottati dai consulenti finanziari per garantire la qualità, l'efficacia e l'integrità dei servizi che offrono. È un punto di riferimento per la qualità e la professionalità, che aiuta a stabilire la fiducia reciproca tra il consulente e il cliente.

Rappresenta una novità assoluta per il panorama finanziario italiano, gli investitori possono ora scegliere più facilmente un consulente finanziario che si occupa di pianificazione finanziaria a 360° e che rispetta gli standard più elevati a livello internazionale.


giovedì 14 marzo    09:30 - 12:30   

Casi pratici di applicazione dei certificati nei portafogli in consulenza

Accreditato per il mantenimento della certificazione EFPA livelli EFA/EFP/EIP (3 ore/crediti)
Accreditato CFA Society Italy* per 3 crediti formativi 
 

Costruzione di portafogli a cedola

  • Criteri di scelta dei certificati 
  • Volatilità e correlazione per la costruzione di un asset allocation
  • Come stimare il flusso cedolare di un portafoglio
  • L’efficienza fiscale come leva di ottimizzazione del rendimento
  • Trade off rischio rendimento, come trovare l’equilibrio giusto
Come ristrutturare un portafoglio in perdita
  • Lo switch to recovery, definizione e modalità di applicazione
  • Recuperare posizioni azionarie in perdita con i certificati
  • Criteri e regole per gestire attivamente posizioni in sofferenza su certificati
  • Come migliorare il profilo di rischio/rendimento di un titolo azionario 
  • Rivitalizzare l’amministrato dormiente con le strategie giuste


giovedì 14 marzo    17:30 - 18:30   

I driver delle scelte finanziarie

È noto a tutti come le scelte di ogni individuo, specie quelle a carattere economico e finanziario, varino in maniera molto significativa anche all’interno di gruppi di soggetti con caratteristiche simili. Sebbene i fattori socioeconomici spieghino in parte queste diversità, le più recenti evidenze mostrano come sia la “natura” a giocare un ruolo importante nella presa decisionale delle persone. La presente proposta seminariale ha l’obiettivo di sintetizzare le evidenze scientifiche più rilevanti, al fine di offrire ai partecipanti una visione d'insieme circa i principali driver che impattano sui processi decisionali in ambito finanziario.


lunedì 25 marzo    19:00 - 20:00   

Un Approccio Sistematico all'Analisi delle Stagionalità

Il Rendimento di un Portafoglio deriva dalla bontà dei segnali di acquisto e di vendita, ma soprattutto dall'Efficienza nell'Impiego del Capitale che hai a disposizione. In questo Webinar approfondiamo insieme a Luca Giusti (QTLab) questo aspetto, per mostrarti come un Approccio Sistematico all'Analisi delle Stagionalità, riesca a combinare la precisione del Trader con l'efficienza nell'impiego del capitale disponibile che è tipica di un Investitore.

.


mercoledì 27 marzo    18:00 - 19:00   

Genetic Asset Management: come sfruttare gli algoritmi genetici per decidere come allocare il proprio denaro su un basket di azioni

Giovanni Trombetta, dopo aver selezionato un universo di azioni americane ed ETF, presenterà una modalità innovativa di Asset Allocation, basata su regole di matrice genetica. Verrà sondata sia la fase di generazione di tali regole, di matrice quantitativa, che quella di validazione. Questa categoria di algoritmi, che fanno parte della grande famiglia del Machine Learning, fornisce una chiave di lettura privilegiata, non soltanto per la generazione di trading system su singolo asset, ma anche quando si lavora su basket eterogenei.

.


venerdì 5 aprile    15:00 - 16:00   

12 buoni motivi per investire in Asset Digitali

l documento è un'aggiornamento di ottobre 2023 sulle ragioni e i modi per investire in asset digitali, una nuova categoria di investimento con caratteristiche di scarsità, innovazione, decorrelazione e potenziale di rendimento. Vengono illustrati dodici buoni motivi per inserire una percentuale di asset digitali in un portafoglio diversificato, tra cui la protezione dall'inflazione, la domanda crescente, la frontiera più efficiente e i tempi di recupero più rapidi. Vengono anche fornite tre buone ragioni per preferire un fondo a gestione attiva rispetto a un investimento diretto o passivo, tra cui la selezione dei migliori progetti, la gestione del rischio e la delega di scelta.

 


venerdì 12 aprile    09:30 - 12:30   

I Certificati a capitale non protetto. Costruzione e gestione del portafoglio.

Accreditato per il mantenimento della certificazione EFPA livelli EFA/EFP/EIP (3 ore)
Accreditato CFA Society Italy* per 3 crediti formativi;

1-Certificati a capitale non protetto
-Tipologie
-Caratteristiche
-Pregi e difetti

2-Costruzione di portafoglio
-Approccio “core-satellite”
-Diversificazione e correlazione

3-Modelli di costruzione e gestione del portafoglio
-Piano di accumulo
-Strategie statiche (passive)
-Strategie dinamiche (attive)

4-Piano di accumulo
-Obiettivo finanziario
-Paniere
-Logica e regole operative
-Test statistici: performance, CAGR, volatilità, max drawdown, ecc.

5-Strategie passive
-Obiettivo finanziario
-Paniere
-Logica e regole operative
-Test statistici: performance, CAGR, volatilità, max drawdown, ecc.

6-Strategie attive
-Obiettivo finanziario
-Paniere
-Logica e regole operative
-Test statistici: performance, CAGR, volatilità, max drawdown, ecc.


mercoledì 17 aprile    17:00 - 18:00   

I mercati al bivio del taglio dei tassi

In questo webinar dedicato sia a investitori che consulenti Mario Allegra interpreterà l’andamento dei mercati alla luce dei tagli dei tassi prospettati per l’anno 2024. Dopo un'analisi sull’andamento delle principali asset class e sui fatti principali del primo trimestre 2024 si delineerà lo scenario dei prossimi trimestri. Rischi e opportunità degli investimenti alla luce della dinamica dei tassi di interesse. Spazio finale con Luca Lupotto per una sessione di domande e risposte sull’approccio di consulenza indipendente.

 


mercoledì 24 aprile    18:00 - 19:00   

Cogliere le opportunità dei mercati con gli ETF

Ormai da diversi anni gli ETF stanno riscontrando sempre più interesse da parte degli investitori. In questo webinar verranno illustrate alcune strategie per comprendere meglio l'utilizzo di questo tipo di strumenti e le opportunità che offrono. Si farà quindi una panoramica delle categorie che è bene prendere in considerazione all'interno di un portafoglio, con particolare focus sul comparto azionario ed obbligazionario attuale.

.


lunedì 29 aprile    09:30 - 12:30   

Certicates: durante e dopo il rally azionario

Analisi di un fenomeno in costante crescita. Cosa c’è dietro il record di volumi del 2023 Approfondimento analitico dei dati del mercato primario con evidenze sulla correlazione con i diversi scenari di mercato e dei tassi di interess
Credit Linked, il ritorno del credito come asset sottostante
Un asset class di ritorno. Come investire sul tema del credito, analizzando dettagliatamente rischi e opportunità. Cosa sono le reference entities e a quali rischi di credito va incontro l’investitore
Come ridurre i rischi di portafoglio dopo il rally azionario Dai Low Barrier all’opzione Airbag, il mercato dei certificati nel corso del 2023 ha innovato le strutture incrementandone le caratteristiche difensive senza precludere le potenzialità di rendimento. Approfondimento delle principali varianti applicate alla struttura base dei Cash Collect.
La variabile dei dividendi e l’incidenza sui prezzi dei certificati quotati
Dividendi in aumento o in riduzione. Come si comportano i certificati già emessi, sul mercato secondario, a seguito di una significativa variazione della politica di payout sui dividendi? Approfondimento sulle strutture opzionali e come comportarsi.
Equity substition, come utilizzare i certificati in alternativa all’azionario
Non solo protezione. I certificati con leva variabile o i Discount Certificates rappresentano una
soluzione per trader e investitori che vogliano sostituire l’investimento diretto in azioni con strumenti
alternativi dal carattere asimmetrico. Approfondimento ed esempi pratici di strategie operative.


giovedì 2 maggio    11:00 - 12:00   

Value for money nelle polizze vita

Il rating FIDA a un anno dal lancio

Gli elementi fondamentali nella valutazione dei prodotti assicurativi a contenuto finanziario (IBIPs). Il value for money, centrale nell’approccio dei regolatori, osservato mediante il sistema di rating FIDA.

 

.


martedì 7 maggio    15:00 - 16:00   

Cazzimma Finanziaria: rivoluziona il tuo 2024

Pensa a te stesso, proteggi il tuo patrimonio e i tuoi clienti, valorizza le tue competenze

Il termine “cazzimma” viene usato per indicare una combinazione di intelligenza, astuzia, determinazione, coraggio e un pizzico di aggressività positiva.

Questo atteggiamento può essere efficace nella professione di consulente finanziario e può fare la differenza nel raggiungere la soddisfazione personale e ottenere il miglior risultato per i clienti.

La cazzimma è associata a persone grintose e tenaci, che non si arrendono facilmente, non si lasciano intimidire e che sono capaci di affrontare le situazioni con spirito combattivo ed una forte determinazione.

La Cazzimma Finanziaria è quell’energia propulsiva che permette ai consulenti finanziari di pensare in modo critico e di abbracciare quell’indipendenza che metta al centro gli obiettivi delle persone.

Consulenti che non solo hanno le competenze tecniche (documentate con riconoscimenti come la prestigiosa certificazione CFP), ma possiedono anche la libertà e il coraggio per agire sempre nel migliore interesse dei clienti, anche quando questo comporta sfide impegnative.

Il webinar non è solo per professionisti del settore finanziario, ma è anche dedicato agli investitori privati che desiderano approfondire le loro conoscenze, proteggere il proprio patrimonio e conoscere nuove strade per gestirlo al meglio.

 

 


Gli argomenti che  seguono saranno a breve collocati nel calendario, in base alle disponibilità dei relatori

Coming Soon

Come analizzare e controllare il proprio portafoglio in fondi ed etf per massimizzare la probabilità di raggiungere gli obiettivi di investimento

Il webinar permetterà ai partecipanti di familiarizzare con i principali metodi di analisi del portafoglio di investimento per valutare i diversi tipi di rischio e la qualità della performance attesa nelle diverse fasi di mercato.

Le tecniche di analisi applicate mostreranno, con esempi concreti, i processi di controllo e di ottimizzazione dei portafogli.

Particolare attenzione verrà dedicata alle tecniche di benchmarking, di diversificazione attiva e di utilizzo degli investimenti sostenibili.

In occasione dell’evento di maggio a Rimini, il seminario sarà basato su casi reali e i partecipanti potranno inviare il loro portafoglio per ottenere un'analisi gratuita. 


Coming Soon

Geopolitica e guerre: impatti sui mercati: forex, commodity e tassi

Il  programma che svilupperemo  ha l’obbiettivo di analizzare gli effetti degli eventi geopolitici sui mercati, mettendo in relazione le dinamiche che si stanno consolidando nelle interrelazioni tra tassi di cambio, tassi d’interesse, commodity e ciclo economico globale. Analizzeremo inoltre i rischi generati dal deterioramento del quadro geopolitico sul ruolo del dollaro, sugli effetti che questo potrebbe produrre sulle politiche monetarie della Fed e delle banche occidentali.

il peso specifico del dollaro nelle transazioni globali evidenzia una serie di segnali che indicano un rischio crescente per la divisa americana.

I paesi a rischio sanzioni, come Cina e Russia, sono i maggiori contributori individuali alla dedollarizzazione, ma non sono i soli. La moneta cinese potrebbe assumere un ruolo alternativo nelle transazioni economiche e finanziarie tra i paesi BRICS e SCO.  Il commercio tra Russia e Cina rappresenta solo il 27% dell’aumento degli accordi commerciali in RMB. Il restante 70% è probabilmente costituito da scambi denominati in RMB provenienti principalmente dall’Asia ed in generale dai paesi aderenti allo SCO come pure da paesi come Argentina, Brasile e paesi del Golfo. Senza l’imminente minaccia delle sanzioni statunitensi su Pechino, la ridenominazione delle transazioni commerciali in RMB risulta con buona probabilità essere motivata dai costi e dalla disponibilità dei prestiti.



Iscriviti gratuitamente

La partecipazione agli eventi in Live Streaming di YouFinance 2024
è gratuita ma è comunque necessaria l'iscrizione.

Scopri gli argomenti del calendario

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti contenuti in in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione, accetti l'uso di cookie. Per saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.